rex caffè

REX Caffè
Via Cascina Greppi 73,
20845 Sovico (MB)
mappa di google
Tel 039.20.13.583
Fax 039.20.13.583
Email info@rexcaffe.it
Rex Caffè S.a.s
P.Iva : 02045340961

cerdits: trezero.it

Tipologie di Aromi

Sono stati suddivisi e raggruppati sopratutto basandoci sulle nostre prove di laboratorio, in modo semplice e schematico. In base alle caratteristiche di ogni provenienza caffeicola e, per ogniuna di esse, poisti in quattro categorie qualitative. Il tutto valutando "corposotà" ( cioè la pastosità: la capacità e la consistenza degli aromi ) saranno quindi "dolci" se con gusti delicati pienamente gradevoli "duri" se marcati.

espandi
Tutti questi hanno subito il trattamento ad umido. Il Costarica , in particolare, presenta una spiccata e fine acidità ed è abbastanza corposo e profumato. Il Nicaragua ,il Perù ed il Messico presentano una discreta acidità e corposità, però non sono sempre costanti .
  • COSTA RICA
  • NICARAGUA
  • PERU’
  • MESSICO
espandi
L' Haiti ha la corposità media, però con caratteristiche di tazza marcate . E' aspro e presenta acidità da inesistente a media, nei tipi naturali. Il Santo Domingo lavato, sicuramente meno amaro del' Haiti, ha una acidità più o meno marcata, ma sempre presente. Esistono anche altre provenienze facenti parte di questa categoria, Presentando sapori molto forti ed aromatici, ed appena pastosi. . Trattasi di produzioni minime o di scarsa qualità, le quali non giungono ai nostri mercati.Queste provenienze sono originarie dei Caraibi e dall'america centrale.
  • Santo Domingo
  • Haiti
  • Caraibici
  • Centro America
espandi
Gran parte di questi fanno capo ai noti Milds . tutte le provenienze facenti capo a questo gruppo, vengono preparate mediante lavaggio in acqua.
Salvador e Guatemala sono soavemente aromatici e leggermente aciduli , in particolare il secondo: pastoso / cioccolatoso. A volte il Salvador può tendere all'amaro , è questo un segno di deprezzamento il Columbia non è sempre corposo, ma può presentarsi con forti aromi E' un po' acidulo e dolciastro . queste tre qualità sono indicate per formare "miscele fini " In Questa Categoria trovano posto caffè di altre provenienze :
Brasiliani lavati tipo il Bahia ed indiani lavati tipo I plantation , simili ai precedenti , ma con caratteristiche meno accentuate e variabili .
Kenya e Tanzania sono fortemente aromatici , ricchi di gusto, con particolare e spiccata acidità nel Kenia rispetto agli altri aromatici Dolci, solitamente tendenti a caratteristiche soavi; Comunque tutti buoni per la formazione di miscele fini . Fanno parte degli aromatici dolci ancora altre produzioni di africani arabica lavati , però di importanza non rilevante.
Tipo i Cameroun arabica lavati , L'Uganda Bugishu lavato , ed alcune produzioni fini dell'Etiopia, che hanno subito il trattamento ad umido,ecc . tutti questi africani arabica lavati , possono venir classificati da buoni a scadenti .
  • SALVADOR
  • GUATEMALA
  • COLUMBIA
  • BRASILIANI LAVATI
  • INDIANI LAVATI
  • KENYA
  • TANZANIA
AFRICANI Arabica Lavati :
  • CAMEROUN
  • UGANDA
  • ETIOPIA
espandi
Honduras . Piuttosto neutro e tendente a volte all'acido .
Ecuador : Ha un alto tasso di caffeina, forte aroma , sapore duro e ogni tanto anche piuttosto amaro .Non viene molto utilizzato perchè necessita di tostatura molto blanda, come per I caffè robusta, che deve essere seguita molto attentamente dal torrefattore, in quanto facilmente manifesta un odore come di grasso bruciati per la fuoriuscita degli oli essenziali. Proprio per questa tipicità se miscelato con caffè neutri ad esempio con parecchie tipologie robusta, lega molto bene e può portare alla costituzione di miscele di qualità media.
Indiani Arabica Naturali " Cherry" : A differenza delle due precedenti provenienze di lavati, questi indiani si presentano con la qualità di tazza ad essi similari , in più hanno corpo pieno accompagnati da poca acidità , utilizzabili per rendere più blandi quei tipi che la possiedono aspra .Con aroma forte e tendenzialmente aspro abbiamo gli etiopici naturali.Tipici di questa categoria troviamo I brasiliani , I cui caffè naturali possono risultare anche molto fini e tendere a classifiche superiori. Fra questi I più conosciuti sono I Santos / suldeminas ed I parana: fortemente somiglianti, sia sul crudo che sul torrefatto.
Presentano diversità riscontrabili unicamente in tazza , dove per I primi si ha un aroma pieno, molto consistente e a volte per niente amaro, con la possibilità di percepire gusti fini: leggermente aciduli o dolciastri.I Parana hanno invece aromi deboli e piuttosto amari.Quindi il minas con il tipico gusto marino (tendente all'odore dell'acido fenico) un pò difficile da accettare sui nostri mercati .Altrettanto dicasi per la tipologia imbarcata a Rio. Il gusto marino è maggiormente accentuato : marino / paglierino, per I tecnici definito Rio Flavour necessariamente esente nel Santos e nel Parana.
Fa parte ancora a questo gruppo il Cuba lavato : di questo tipo uno degli ultimi è risultato abbastanza buono. In generale le caratteristiche sono tendenzialmente aromatiche. L'unione di caffè delle prime tre classificazioni, con un apporto abbondante di ottimi brasiliani (santos come necessaria base ), produrranno miscele fini, gli altri formeranno miscele di qualità media.